Hoppostato

Il quadrato magico

6 Apr , 2019  

Il nostro professore di Matematica, di recente, ci ha parlato del “Quadrato magico” che in poche parole è una tabella quadrata che contiene, perdonatemi il gioco di parole, un dato numero di numeri interi.

Condizioni d’uso:

  1. I valori che vanno inseriti all’interno della tabella devono essere tutti distinti tra loro.
  2. La somma dei numeri presenti in ogni riga, in ogni colonna e in entrambe le diagonali deve sempre dare lo stesso risultato; tale intero è denominato “costante magica” del quadrato.

Il numero di righe (o di colonne) è detto “ordine” del quadrato magico. Se si moltiplica la costante magica per l’ordine, si ottiene la somma di tutti gli interi del quadrato.

Un esempio di quadrato magico

Esistono vari tipi di quadrati magici ed il più comune è il quadrato magico perfetto 3×3 di cui la costante magica è 15

Quadrato magico perfetto 3×3

Adesso sta a te capire il procedimento per riuscire a creare un quadrato magico e che formule matematiche devi utilizzare, buon divertimento! 😀

Riccardo Martines, dalla redazione di Impreparati



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Segnalazione