Non farti cogliere impreparato

Safer internat day

12 Feb , 2020  

Un terzo degli adolescenti ha vissuto esperienze di sopraffazione da coetanei via social e sul web.

Per la maggior parte dei genitori, i ragazzi sono in grado di accedere consapevolmente a Facebook, Instagram, Tik Tok dai 16 anni in su.

La riflessione per la tutela dei minori: “I ragazzi sono spesso lasciati soli”

Per la ricerca condotta da Telefono Azzurro, l’età di accesso ai social non coincide necessariamente con la consapevolezza di utilizzo di questi ultimi. Nel 48% dei casi, i genitori intervistati ritengono che i ragazzi siano in grado di utilizzare in maniera consapevole i social dai 16 anni, la soglia dei 13 anni è riconosciuta dal 26% dei genitori, mentre un importante 16% dichiara che la consapevolezza sia acquisibile una volta raggiunta la maggiore età.

Ma noi siamo veramente consapevoli che tutto ciò che postiamo infuisce sull’immagine che diamo al mondo ?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Segnalazione