#iostudioeimparoacasa, Senza categoria

IL COVID-19 VISTO DA UNO STUDENTE

28 Mar , 2020  

Ormai da un bel po’ di giorni stiamo vivendo una situazione

surreale come in un film di fantascienza, un virus sta mettendo in

ginocchio l’intero pianeta e purtroppo anche l’Italia sta soffrendo.

Secondo il primo decreto fatto in merito alla totale permanenza

in casa a causa corona virus, la situazione continuerà ancora fino

al 3 aprile, anche se sembra ormai imminente la proroga fino alla

prima settimana di maggio e potrebbe continuare ancora oltre.

La situazione sta ovviamente coinvolgendo tutti i campi, tra cui

anche quello scolastico.Io sono uno studente e da un paio di settimane

stiamo lavorando da casa usando i mezzi che ci sono stati messi a disposizione,

da questo punto di vista, se da una parte i professori si

impegnano a lasciare lezioni e/o compiti, dall’altra è nostro dovere

svolgere i compiti assegnati, come se fossimo realmente a

scuola.

Se ne parlava già da tempo di una rivoluzione del settore

scolastico che sarebbe diventato sempre più tecnologico, ma

così, all’improvviso, ci prende alla sprovvista ma comunque ci

trova preparati e pronti a portarlo anche in futuro.

Questo periodo, (se proprio dobbiamo trovare un lato positivo) ci

sta rendendo un popolo unito, ora più che mai.

Ancora non e stata trovata una cura per il covid-19, l’unica

possibilità che abbiamo per sconfiggerlo è quella di rimanere tutti a casa

e rispettare le regole che ci sono state date per il nostro bene.

Oggi siamo tutti uniti verso un unico obiettivo, quello di rialzarci.

Insomma, un giorno potremo raccontare ai nostri figli, che TUTTI

NOI, rimanendo a casa, abbiamo salvato le sorti dell’Italia.

Di Giovanni Piano, dalla redazione di impreparati



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Segnalazione