Le esperienze degli Impreparati

Impreparati si, mafiosi no!

21 Mar , 2019  

Qui uno squarcio della manifestazione promossa dall’associazione ” Libera “

Oggi, 21 marzo 2019, prima giornata di primavera, noi di Impreparati abbiamo vissuto un’esperienza particolare, molto sentita da noi palermitani. L’associazione
“Libera”, che persegue la lotta alle mafie, ha promosso come ogni anno dal 1996, un corteo dedicato alle vittime di mafia, i cui nomi sono stati letti nel corso della manifestazione.

La manifestazione oltre che ricordare i caduti durante questa lunga e non ancora terminata guerra a “Cosa Nostra”, aveva lo scopo di lasciare un segno nella società in cui viviamo. Ciò non è accaduto solo a Palermo, infatti moltissime città d’Italia sono state invase da ragazzi e adulti coinvolti in cortei.

Ma partiamo dalle basi. Pensandoci bene, da sempre la Sicilia, in special modo Palermo, è stata etichettata come la terra dei mafiosi. Ma è realmente ciò che siamo? Noi siciliani siamo solo “mafiosi e niente di più” ? Oggi migliaia di ragazzi provenienti da diverse scuole superiori e medie hanno voluto dare la propria risposta a queste domande partecipando al corteo promosso da “Libera”, iniziato ai 4 canti e conclusosi al teatro Massimo di Palermo, comunicando così al mondo che i palermitani sono molto più che mafiosi.

Lo slogan più sentito che ha accompagnato lo svolgimento dell’intera manifestazione è stato sicuramente:
“PALERMO E’ NOSTRA E NON DI COSA NOSTRA!”

Scopri il mondo di libera su:

www.libera.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
Segnalazione